Tu, io

Tu, io

Tu,
tu non puoi sapere
di tutti i mari che ho navigato,
di tutti i velieri che ho governato,
di tutte le armature che ho indossato,
di tutte le battaglie che ho combattuto,
di tutto lo smarrimento che mi ha soggiogato,
di tutti i momenti esaltanti in cui ho trionfato,
di tutto il tempo che mi è sfuggito,
di tutta la vita che ho assaporato,
di tutte le ragioni che mi hanno ingabbiato,
di tutti gli afflati che mi hanno liberato,
di tutte le tristezze che ho dominato,
di tutte le felicità che ho inseguito.
Tu,
tu ora mi guardi,
con gli occhi che brillano più del cielo dell’est,
e ti chiedi
che sarà di noi.
Io,
io ora ti guardo,
con gli occhi abbagliati dalla luce che sei,
e mi chiedo
dove ti ho conosciuta prima.
Tu, io
ed una sola risposta:
ti amo.

 

 Piano solo: “Where have I known you before” – Chick Corea, 1974


139 risposte a "Tu, io"

            1. È quello il senso che mi trasmettono le tue opere.
              D’altra parte, come poter definire diversamente l’opera che soppesa con sofferta attenzione gli eterni dilemmi dell’uomo, raffigurandoli e raccontandoli con accurati giochi di figure indefinite, sospesi in piani e su linee che si avventurano in audaci giochi geometrici?
              Vi è una definizione diversa, se non “arte”? 🙂

              Piace a 1 persona

    1. Carissima Alessia, purtroppo è così. Le condizioni di salute di mio padre sono peggiorate. In ogni caso, vi penso sempre e vi porto nel cuore. L’abbraccio è graditissimo e lo ricambio affettuosamente. 🙂

      Mi piace

    1. Carissimo. Innanzitutto grazie per l’affettuoso pensiero. Poi, scusami anche per aver mancato di farti/vi gli auguri di Buon Natale. Purtroppo le condizioni di salute di mio padre si sono complicate e quindi sono molto preso dall’assisterlo. Sto cercando di “riorganizzarmi”… Spero di essere un po’ più presente nei prossimi giorni ma se non dovessi riuscire, permettimi di farti sin d’ora gli auguri per un 2016 denso di belle cose e soddisfazioni per te e la tua famiglia.
      Piero

      Piace a 1 persona

  1. Cao Piero, come stai? In queste ultime due sere non trovavo il tuo blog (non vedevo la tua icona su “I miei commenti” di Wp), voglio farti tanti auguri di Buon Natale, e felice perido di festività.
    Io ho ripreso da qualche giorno a pubblicare qualcosa, ciao, tante cose 🙂

    Marghian

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Marghian. È un grande piacere sentirti. Purtroppo non bene, come ti ho detto nell’altro commento. Ma la vita procede, con qualche difficoltà in più. Ti abbraccio e ti auguro di cuore tutto il meglio possibile.
      🙂 Piero

      Mi piace

    1. Silvia carissima. Mi perdonerai, spero, per la mia assenza. Purtroppo ho problemi con la salute del mio papà 92enne. Ti auguro, con tutto il cuore, che tu possa realizzare tutto il meglio del meglio. Ti abbraccio. Piero 🙂

      Mi piace

    1. Sid, Carissima. Mi scusi per essere stato assente e per non aver risposto tempestivamente? Sai quanto tu mi sia cara? Purtroppo la salute di mio padre 92enne vacilla e io sono alquanto preso. Ma sei/siete sempre nel mio cuore.
      I wish all the best for you!
      XXXOOO
      Piero

      Piace a 1 persona

  2. Ciao Piero. Ritorno su qeusto post per lasciarti un saluto. Solo ieri sera, dopo alcuni giori, sono riuscito a mettermi davanti al computer per lasciare qualche commento.
    Ora ti scrivo da un pc che mi ha messo a disposizione l’ufficio (Archivio di Stato di Oristano) da usare, nei tempi morti- come adesso…- per digiatere dei dati su un database. Ciao, per ora, mi faro’ sicuramente vivo per gli auguri di Natale 🙂

    Marghian

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Marghian! Come potrai notare sono io ad essere in un pazzesco ritardo. Ho avuto, ed ancora ho, problemi familiari che mi hanno impedito di essere presente come prima, soprattutto con gli amici come te. Me ne dispiaccio e mi scuso.
      Ti ringrazio per il pensiero e per gli auguri che vorrei rinnovare per un 2016 ricco di soddisfazioni.
      Si dice sempre così. Ma facciamo che sia così! Un abbraccio, Piero

      Mi piace

    1. Ciao Carissima. Scusa il ritardo. Questioni di salute in famiglia mi hanno tenuto lontano e ancora mi prendono. Ma il mio pensiero è sempre per le splendide amiche come te. Un abbraccio. Piero. 🙂

      Piace a 1 persona

    1. Scusa per il ritardo nella risposta. Purtroppo problemi familiari mi stanno tenendo lontano anche dal blog. Grazie Marghian! Ti saluto caramente. Piero 🙂

      Mi piace

      1. Non preoccuparti piero, “presto.tardi.”. Noi in sardo si dice “ca’ no seus currullàus de nemus”, “tanto non siamo inseguiti da nessuno”, per dire “non c’e fretta”. Nemmeno io, poi, sono cosi’ solerte. Ricorderai il mio post, “mi vedrete poco, ma mi vedrete”, dove con altre parole vi scrivo che gli impegni contingenti vengono prima della attivita’ di blog, rallentandola. Ciao 🙂

        Marghian

        Piace a 1 persona

    1. Non è vero che sciuperesti. Al contrario, come al solito, lo arricchiresti. E comunque con la visita e il commento, lo hai fatto. Ti ringrazio.
      Ciao Cara Lauraluna. 🙂

      Mi piace

        1. Carissima Ale, mi godo tutto ciò che la vita mi regala. Nel bene e nel male, essa è stata comunque molto generosa con me.
          Ho due splendidi figli. Ho una famiglia che conosce il valore di se stessa. Ho una forza affettiva che non ha limiti. Ho voi, amiche e amici che non conosco di persona ma che apprezzo molto e stimo. Ho perfino il mare a due passi da casa.
          Ed ho l’amore, dentro di me. Sotto la mia pelle.
          Sono felice. 🙂

          Piace a 2 people

  3. Parole meravigliose, con un accompagnamento musicale che incanta, per un amore che non ha ancora un passato, che non conosce ciò che è stato, ma che, come il sole che sorge nel cielo dell’est, può essere la nuova luce di ciò che verrà…di ciò che ancora non è stato vissuto.
    Mi ha riportato alla mente una famosissima poesia di Hikmet  https://youtu.be/-9gcZpBfQXk

    Piace a 1 persona

    1. Perfettamente d’accordo. Non si finisce mai di conoscere una persona. Tuttavia l’amore è un ottimo “catalizzatore” di una più abbreviata ed efficace conoscenza.
      Grazie infinite. Ciao, Piero

      Piace a 2 people

  4. È delicatezza, è bellezza, è armonia…bravo Piero! Gli ultimi post sono un escalation di emozioni che tu ci regali. Ma il mio augurio più grande è che tu possa riversarli su una persona che sappia capire la grandezza della tua anima e che ti stia accanto, com’è giusto che sia. Un abbraccio e buona giornata, Giusy

    Piace a 1 persona

    1. Mia dolce e cara Giusy, la mia più grande aspirazione è proprio quella di regalare emozioni. Esse sono le vibrazioni più intense della nostra anima e la ragione più profonda della nostra stessa esistenza. Non vi rinuncerei mai, per nessuna ragione. Ti abbraccio con grandissimo affetto. 🙂 Piero

      Mi piace

    1. Chick Corea è un grande pianista jazz che continua a deliziarci con le espressioni più emozionanti della sua anima latina. Pari alla nostra. Grazie infinite Marzia! 🙂 Ti abbraccio.

      Piace a 1 persona

  5. L’ispirazione tu la trovi nel cuore. Ben oltre la situazione cogente… Ciò che voglio dire è che non è la tua storia che genera la poesia con la quale ti esprimi, ma la tua poesia interiore che genera l’immagine dell’amore che porti…

    Piace a 3 people

        1. Vorrebbero sostenere che l’uomo, in quanto maschio, non possa vivere emozioni profonde. Si sbagliano.
          Tu con le stupende foto e i relativi testi, io, nel mio piccolo, con queste “ispirazioni”, finalmente dimostriamo il contrario.
          Che lo accettino o se ne facciano una ragione:)

          Piace a 2 people

            1. Il mondo è meraviglioso. Gli esseri umani, lo sono.
              Se ciascuno di noi abbandonasse “filtri” e pregiudizi, sarebbe tutto infinitamente più semplice.
              Sei una Principessa dolcissima!

              Mi piace

I commenti sono chiusi.